martedì 13 settembre 2011

bolla di sapone

vento che passi
in quel bosco fatato
la tua bocca gentile col suo soffio
ci ha lasciato

uno sguardo sincero
un inchino
una bolla di sapone

e come soffio o magia te ne sei andato

Nessun commento:

Posta un commento