lunedì 17 ottobre 2011

Fermi

Piedi che camminano senza il tempo delle strade asfaltate, si incontrano e restano fermi.
Non lasciano impronte, ma il segno del loro silenzio, in un tempo immobile.

venerdì 7 ottobre 2011

matto

matto che non so dire altro
che stringo la testa tra le mani
e trovo tempesta
un muro di occhi fissi e bocche che stridono i denti
matto che vorrei dire altro
ma niente
niente si può dire
se niente si riesce a  vedere

sabato 1 ottobre 2011

Passa

passa
verità nei miei occhi
colore intenso dei tuoi occhi
freschezza del loro mattino
sguardi bisbigliati

la tua luce è nutrimento
la mia onestà è espressione
per i nostri occhi

passa
pioggia d'autunno
passa
dai miei occhi

passa bellezza
e pòsati
sopra i miei occhi
dentro i tuoi